Ryanair Condannata: Costi di Ristampa Illegittimi!

Ryanair carta di imbarco sentenza 2011

Ryanair carta di imbarco sentenza 2011E finalmente Ryanair ha subito una condanna, da parte di un avvocato che si era presentato qualche tempo fa all’imbarco senza aver stampato il check in online, e che era stato costretto a pagare 40 euro per averne una nuova.

La sentenza, di un giudice spagnolo, stabilisce che è obbligo delle compagnie aeree offrire gratuitamente i documenti necessari per l’imbarco, allo stesso tempo però Ryanair ha annunciato che non accetta la sentenza e farà appello perchè, quando si accettano i supplementi facoltativi durante la prenotazione del biglietto, si accettano anche queste regole imposte dalla compagnia.

Peraltro la Ryanair ha anche minacciato di non offrire più questo servizio e quindi ha fatto capire che potrebbe negare addirittura ai passeggeri sprovvisti di carta di imbarco di salire a bordo dell’aereomobile.

Personalmente dò ragione all’avvocato e a tutte le persone che si trovano costrette a pagare 40 euro per pagare la carta d’imbarco che magari hanno smarrito o dimenticato, lo trovo un prezzo davvero assurdo. E tu come la pensi?

Anche tu sei d’accordo con il tribunale di Barcellona che ha dichiarato la clausola di Ryanair in materia di carta d’imbarco? La Ryanair afferma che far pagare questi servizi è necessario per garantire tariffe vantaggiose e voli economici…

Ad ogni modo, ti consiglio, quando parti con Ryanair, di prestare la massima attenzione ad ogni dettaglio, carta d’imbarco, biglietti, costi, spostamenti e quant’altro.

Buon volo e buon viaggio!

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article
Bayern Inter Champions 15 Marzo 2011

Voli Low Cost Bayern Inter 15 Marzo 2011?

Next Article
Wizz Air Compagnia Aerea

Wizz Air: Voli Italia - Europa Dell'Est

Related Posts