Prenotazioni Online e Spese Carta di Credito?

Quante volte ti è capitato di trovare un biglietto aereo che aveva un prezzo da sogno, un vero volo low cost, che è diventato un volo “leggermente economico” al momento di pagare?

Moltissimi siti internet dedicati ai voli presentano biglietti aerei a prezzi davvero convenienti, ma andando avanti con la prenotazione il prezzo lievita sempre di più, fino ad arrivare alla pagina del pagamento, dove ormai moltissimi siti internet richiedono commissioni che variano da un minimo di 3 euro circa, fino a 15 o più euro.

A seconda della carta di credito che abbiamo (Visa debito, visa credito, mastercard, …) siamo costretti a pagare dei supplementi, per quale motivo?

Perchè si pagano dei supplementi per i pagamenti con carta di credito?

I supplementi si pagano in quanto ogni fornitore di carte di credito prende delle commissioni per le prenotazioni, ciononostante ritengo che alcune commissioni siano molto esagerate, e spesso alcuni siti cercano di lucrare qualcosa da tutto questo.

Prendiamo ad esempio sito della Ryanair: i voli prenotati sul sito sono soggetti alle commissioni una volta che si paga con la carta di credito. Tempo addietro chi aveva una carta Visa Electron (e molti utilizzavano per pagare la famosa carta Postepay), non pagavano nessuna commissione grazie ad una promozione resa possibile dagli accordi stretti fra la Visa e la Ryanair.

Dall’1 gennaio 2010 però, questa promozione è scaduta in quanto sono scaduti gli accordi fra la Ryanair e Visa, e Ryanair ha messo in promozione gli acquisti fatti pagando con Mastercard (non ci sarebbero state commissioni per chi avesse pagato con la Mastercard).

Queste promozioni fanno ben capire che non saranno attive per sempre, ma che potranno durare solo per periodi limitati.

Per quanto riguarda i pagamenti “senza commissioni” sono disponibili solo per chi ha la Mastercard ricaricabile (e selezionando dal menu a tendina la voce “mastercard ricaricabile”, perchè per la Mastercard classica sono previsti dei costi di transazione.

In Italia, la Mastercard ricaricabile più diffusa è la Postepay New Gift, che ha un costo di attivazione di sette euro, ed alcune limitazioni che possono essere rimosse parlando con un operatore dello sportello, e la Mastercard prepagata di Paypal (che si può richiedere direttamente online e poi si va a ritirare nei centri lottomatica che sono abilitati all’erogazione di questo tipo di carte).

Esistono altre carte che sono adatte:

– UniCredit CardClick – Visita il sito UNICREDIT

– NetTeller Net

– Debit card (Conto Tascabile Che Banca)

– Fineco Ricaricabile

Se vuoi aggiungere preziose ed utili informazioni lascia un commento a quest’articolo.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Sharm El Sheikh: Guida per i turisti?

Next Article

Vacanze in Autunno: dove andare?

Related Posts