Cosa Mangiare a Dubai? 10 Piatti da Provare

Cosa mangiare a Dubai

Cosa mangiare a Dubai? Quali sono i piatti tipici di Dubai? Dopo la nostra guida di viaggio Dubai Cosa Vedere? oggi scopriamo insieme quali sono i cibi da provare.

Il turismo, a Dubai, ha ormai raggiunto numeri davvero sensazionali, anche se la città, come sappiamo, è super moderna e recente.

Proprio per la multiculturalità di Dubai (pensa che l’80% della popolazione è rappresentata da stranieri di varie nazionalità e culture), a Dubai la gastronomia è la più variegata possibile.

Questo significa che a Dubai possiamo mangiare praticamente qualsiasi cucina, e riuscire ad identificare i “piatti tipici” o le “pietanze locali” può essere complicato.

La domanda quindi sorge spontanea:

Qual è il piatto tipico di Dubai?

Fra i piatti tipici di Dubai quello più famoso è il Biryani, a base di riso basmati e pesce oppure carne.

Questo piatto si dice che abbia origini nella cucina persiana ed è un piatto molto speziato con psce, carne, uova o verdura.

Il nome del piatto nasce dalla parola beryan che significa fritto oppure arrostito:

Cosa mangiare a Dubai?

Cercheremo in questa guida di indicarti 10 piatti o bevande tipici da provare durante il tuo viaggio o la tua vacanza a Dubai.

All’interno di questa guida ci sono sia cose da mangiare che cose da bere (a base di latte di cammello o di caffè arabo).

Cominciamo dunque questa guida su cosa mangiare a Dubai da uno dei prodotti più famosi, ovvero

I Datteri di Bateel

Anche se non sei un amante dei datteri, a Dubai i datteri vano assolutamente provati ed assaggiati.

Cosa mangiare a Dubai dunque? Sicuramente i Datteri!

Ce ne sono di ogni tipo e per ogni gusto: farciti, ripeni, ricoperti di cioccolato, ma quelli da provare assolutamente sono i datteri di Bateel, dei datteri che nascono da piantagioni di agricoltura biologica in Arabia Saudita e che hanno numerose intensità.

Camelccino (Cappuccino con latte di cammello)

A Dubai è possibile provare un cappuccino con il latte di cammello.

Inizialmente fa strano pensare che esista il latte di cammello, ma a Dubai è possibile trovare anche sapone con latte di cammello, carne di cammello, hamburger di cammello e chi più ne ha più ne metta!

Il latte di cammello sembra avere numerose proprietà benefiche per l’organismo, avendo un alto quantitativo di vitamina C, ferro e calcio.

Viene considerata oggi una alternativa al latte vaccino ed è adatto anche a chi è intollerante al lattosio, ha un basso contenuto di grassi e sembra essere molto apprezzato per la preparazione del cappuccino con latte di cammello (il camelccino).

Falafel e Hummus

Sono le polpette di legumi fritte e speziate.

A Dubai c’è una famosa catena che si chiama Operation Falafel dove è possibile provare i falafel tradizionali.

Insieme ai falafel è assolutamente da provare l’Hummus, una crema fatta di ceci, semi di sesamo o burro di sesamo, olio, limone e spezie (questa davvero molto buona).

Ecco un video in cui vengono presentati falafel ed hummus, piatti amati anche da chi mangia vegano:

Se dovessi consigliare una sola cosa da mangiare a Dubai direi sicuramente Hummus e Falafel (ma sono due!).

Shawarma (o Kebab)

Noi lo conosciamo come Kebab, uno spiedo con mix di carne (agnello, pecora, pollo, capra o manzo), davvero molto buono e preparato in tanti modi differenti.

Fra le cose da mangiare a Dubai c’è sicuramente lo shawarma, da assaggiare o da prendere a pranzo o a cena.

Caffè Arabo

Lo sappiamo, il caffè non si mangia, e quindi probabilmente è fuori luogo nell’articolo “Cosa mangiare a Dubai”, ma è fra quelle cose che devono assolutamente essere provate!

La bevanda tradizionale, da non confondere con il caffè italiano o con il caffè americano, è una bevanda completamente differente.

Si ottiene dai semi di coffea arabica. In tutti gli Emirati Arabi il caffè ha sempre avuto un ruolo importante (è simbolo di ospitalità e generosità).

Vine chiamato in dialetto gahwa e veniva prodotto dai beduini in un camino scavato nel terreno, successivamente sostituito dal kuwar (pozzo dia rgilla con una stufa di ciottoli e lastre di pietra).

Curiosità: il caffè arabo è stato inserito nel 2015 da Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Sultanato di Oman e Qatar nella lista dei rappresentanti del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità UNESCO.

Kabsa

Metti insieme riso, carne (solitamente capretto, agnello, cammello,pollo o manzo), verdure, frutta secca e un pò di spezie ed ecco a te il Kabsa.

In alternativa è possibile gustare anche il kabsa di pesce o di gamberetti con la tecnica “mandi” (carne cotta nel buco del terreno” o “mathbi” (carne cotta su pietre scaldate).

In alcuni casi esiste anche la versione con carne cotta su pentola a pressione (madghut).

Baklava

Se hai voglia di dolce e ti stai chiedendo cosa mangiare a Dubai di dolce ecco la nostra proposta!

È un tipico dolce (ma guai a chiamarlo così) a base di zucchero, frutta secca e miele (sono delle palline fritte e poi passate in miele e zucchero).

C’è a chi piacciono molto e chi invece pensa siano troppo dolci.

In alcuni casi all’interno del bukaj o baklava si trova un ripieno a vista.

Attenzione però a considerarli un “dolce” o un “dessert”, come dicevo all’inizio infatti il baklava viene considerato un dono.

Gelato Boozah

Voglia di gelato?

Nella nostra guida su cosa mangiare a Dubai ecco la proposta da non perdere!

Si tratta di un gelato tradizionale in cui è presente anche la gomma arabica e, proprio per questo motivo, ha una consistenza molto elastica.

Un “gelato da masticare” ma sicuramente diverso dal gelato cui siamo abituati.

E tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua su cosa mangiare a Dubai?

Lascia un commento qui di seguito, oppure, se hai trovato utile quest’articolo, condividilo sui tuoi social preferiti!

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article
Govolo: Parti a Settembre Con Gli Sconti!

Govolo è Affidabile? Come Funziona?

Next Article
Frontier Assicurazione Viaggio

Frontier Assicurazione Viaggio: Opinioni e Recensione