Carta d’Identità Valida Per L’espatrio?

Carta d'Identità

Carta d'Identità

Quando la carta di identità è valida per l’espatrio? Come si fa a conoscere se la nostra carta di identità è il documento che ci serve per andare fuori dall’italia?

Viene in nostro soccorso uno dei siti consigliato direttamente dal ministero degli affari esteri, viaggiaresicuri.it, con il focus dedicato proprio alla carta di identità.

Estensione validità della Carta d’Identità

Carta d’identità valida per l’espatrio: avviso per quei Paesi ove è concesso l’accesso ai possessori della carta d’identità  valida per l’espatrio (consultare la scheda del Paese verso cui si è diretti; tra gli altri: Croazia, Guadalupa, Egitto, Martinica, Mauritius, Svizzera, Tunisia, Turchia).

Si ricorda che a partire dall’agosto 2008 è possibile, recandosi presso il proprio Comune di residenza o domicilio, estendere la durata della propria carta d’identità  da 5 a 10 anni:

– se il documento d’identità è in formato cartaceo, vi sarà  apposto un timbro attestante la proroga di validità;

– ai possessori di carta d’identità elettronica sarà  consegnato un certificato di proroga, che andrà  conservato ed esibito insieme alla carta elettronica.

Si fa tuttavia presente che in alcuni Paesi sono state segnalate difficoltà nel riconoscimento delle carte d’identità cartacee rinnovate con timbro, e respingimenti per i possessori di carte d’identità elettroniche rinnovate con un certificato rilasciato dal Comune.

Pertanto, allo scopo di scongiurare respingimenti alle frontiere, si consiglia ai viaggiatori diretti verso le destinazioni in questione dimunirsi comunque di passaporto. E’ buona regola in ogni caso, prima di recarsi in Paesi esteri, informarsi presso le Rappresentanze diplomatico – consolari presenti in Italia sui documenti richiesti per l’ingresso.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Documenti Utili: Accordo di Shengen

Next Article

Capodanno 2009: Cosa fare? Dove Andare?

Related Posts